CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

Condizioni Generali di Acquisto

1. Ogni ordinazione per ritenersi impegnativa deve unicamente essere passata per iscritto. Non avranno quindi valore ordini verbali o comunque non approvati per iscritto dalla Società. Di ogni ordine ci dovrà essere restituita copia firmata per accettazione.

2. Il periodo di consegna decorre dal giorno della firma del presente ordine. La consegna si intende convenuta nello stabilimento della committente, ed eseguita all'atto della traduzione del materiale alla Soc. IMT Intermato S.p.A., anche se le spese di trasporto fossero a carico di quest'ultimo. La merce viaggia a rischio e pericolo della Ditta fornitrice.

3. I termini di consegna indicati nella presente ordinazione si intendono accettati salvo esplicita denuncia in sede di conferma da parte del fornitore. Le eventuali cause di forza maggiore che ritardassero le consegne stabilite, dovranno essere modificate entro 5 giorni dal loro verificarsi, e poi provate, sotto pena di decadenza da ogni diritto di invocarle. Nel caso di ritardo anche per una sola parte dell'ordinazione la IMT Intermato S.p.A., si riserva il diritto di annullare in tutto o in parte l'ordine stesso, salvo il diritto di richiedere il risarcimento dei danni che ne possono derivare. Le consegne di merci effettuate con termini anticipati non richiesti, saranno considerate a tutti gli effetti come avvenute nei termini pattuiti.

4. Il materiale consegnato in ritardo, non verrà accettato dai magazzini della IMT Intermato S.p.A. negli ultimi 5 giorni lavorativi di ogni mese. Eventuali deroghe dovranno preventivamente essere autorizzate, per iscritto, dalla IMT Intermato S.p.A.; il relativo pagamento decorrerà comunque dal mese successivo a quello della consegna.

5. Non sono accettate consegne di merci in più delle quantità stabilite dai relativi ordini; per l'eventuale eccedenza consegnata, la IMT Intermato S.p.A. si riserva la facoltà di respingerla a spese del fornitore. L'acquirente non assume alcuna responsabilità in caso di merci inviate per errore o in eccedenza, anche nel caso che queste siano state provvisoriamente introdotte nei suoi magazzini.

6. Le spedizioni devono essere preannunciate mediante avviso sul quale dovranno mancare le seguenti indicazioni: marche, numeri, pesi lordi e netti dei colli, quantitativi dei vari pezzi distinti con i numeri di catalogo e mezzo di spedizione. I magazzini della Soc. IMT Intermato S.p.A. non accetteranno materiali che non siano accompagnati da una bolla di consegna indicante la data ed il numero della ordinazione, e gli altri dati che dovessero essere richiesti volta a volta. Le caratteristiche del materiale che verrà consegnato in evasione della presente ordinazione, debbono corrispondere alle prescrizioni. In caso contrario dopo controllo da parte della Soc. IMT Intermato S.p.A., il materiale verrà rifiutato. Tutto il materiale viene accettato dall'ufficio Arrivi della Soc. IMT Intermato S.p.A. «In sospeso» sotto riserva di ulteriore controllo qualitativo. La merce si intende accettata solo dopo l'effettuazione dei controlli di qualità da parte del Collaudo della Soc. IMT Intermato S.p.A.. È in facoltà della fornitrice il chiedere, in tempo utile, di assistere a sue spese, nelle ore di lavoro normale, alle prove di collaudo normale dei materiali nelle officine della Ditta committente la quale gliene preavviserà tempestivamente la data. In mancanza dell'intervento del fornitore, le prove saranno eseguite ugualmente dalla Ditta committente e alla fornitrice saranno comunicati i risultati che varranno da collaudo.

7. All'atto della spedizione anche parziale delle merci, il fornitore dovrà rimettere alla sede della IMT Intermato S.p.A. fattura dettagliata in originale +1 copia, specificante il numero d'ordine e se la spedizione è a saldo od in conto dell'ordine stesso. Detta fattura deve pervenire alla sede dell'acquirente entro e non oltre il decimo giorno successivo a quello della consegna della merce. Superato tale termine resta stabilito, a tutti gli effetti, par data della fattura quella del timbro di arrivo presso gli stabilimenti della IMT Intermato S.p.A..

8. La spedizione della merce dovrà essere effettuata in conformità alle nostre indicazioni. Se effettuata diversamente dovrà essere da noi autorizzata e verranno addebitati i maggiori costi sostenuti dalla IMT Intermato S.p.A.

9. Il materiale non corrispondente alle prescrizioni della Soc. IMT Intermato S.p.A. sarà restituito con spesa a carico della fornitrice; nell'eventualità che, per l'impossibilità da parte della fornitrice di effettuare il reintegro del materiale anomalo tempestivamente, si renda necessario intervenire direttamente per rendere il materiale conforme alle prescrizioni, le spese incontrate saranno addebitate alla fornitrice. La Soc. IMT Intermato S.p.A. declina ogni responsabilità per i materiali forniti in eccedenza sui quantitativi ordinati, anche se detti materiali fossero stati provvisoriamente accettati dai magazzini della committente. Nel caso di fornitura da effettuarsi con consegne successive, l'eventuale non conformità di una partita dà alla committente il diritto di annullare l'intero contratto e non ritirare le partite successive anche se conformi. La Soc. IMT Intermato S.p.A. avrà quindi la facoltà di approvvigionarsi altrove, tenendo a carico della fornitrice le differenze di prezzo, salvo ed impregiudicato il risarcimento del danno.

10. Gli incaricati della IMT Intermato S.p.A. hanno diritto di accesso presso i fornitori nei loro magazzini per gli accertamenti di inventario del materiale di proprietà della stessa inviato in conto lavorazione e nei reparti di lavorazione ove si effettua l'approntamento delle merci ordinate, per controllo delle attrezzature, impiego del materiale, procedimento di lavorazione. La visita delle merci da parte di questi incaricati non esonera però il fornitore delle relative garanzie.

11. Qualora quanto forma oggetto della presente ordinazione non risultasse conforme alle condizioni stipulate, o ai disegni, o ai campioni rimessi, tanto all'arrivo che ulteriormente durante la lavorazione, sarà in facoltà della committente di rifiutarlo dandone avviso entro trenta giorni dall'accertamento salvo sempre ogni suo diritto al risarcimento di eventuali danni che ne potessero derivare. In caso di rifiuto da parte dell'acquirente, il fornitore sarà tenuto a ritirare le merci immediatamente e a tutte sue le spese.

12. Nell'assumere l'ordinazione, la fornitrice si impegna a limitare l'allestimento dei pezzi di quantitativi ordinati e quindi a non cedere a terzi pezzi costruiti su disegni della committente o campioni, nemmeno come parti di ricambio. I disegni, i calibri, i pezzi di campione, i modelli nonché la eventuale attrezzatura che venissero consegnati per la esecuzione di ordini alla fornitrice, rimangono di proprietà della Soc. IMT Intermato S.p.A. e dovranno essere restituiti a lavoro ultimato in buono stato di conservazione. In difetto di che saranno addebitate alla fornitrice le spese per sostituzione e riparazione.

13. Le forniture comprendono solo quanto espressamente specificato nel presente ordine, e sono regolate dalle presenti condizioni , salvo deroghe risultanti da esplicito accordo scritto. Eventuali variazioni o comunicazioni durante il corso della fornitura non costituiranno novazione del contratto.

14. Il pagamento della fornitura (pro quota in caso di consegne parziali) viene effettuato al domicilio della Soc. IMT Intermato S.p.A., restando sempre a rischio della Ditta fornitrice la trasmissione delle somme, qualunque sia il mezzo prescelto.

15. Tutte le condizioni contenute nell'offerta, nella lettera di accettazione dell'ordine , o in qualsiasi documento successivo alla emissione dell'ordine non sono valide se non specificatamente accettate per iscritto dalla Soc. IMT Intermato S.p.A..

16. In caso di inadempienza ad una qualsiasi delle condizioni contrattuali la Soc. IMT Intermato S.p.A. avrà diritto di ritenere, anche prima e indipendentemente dal ricorso dell'Autorità giudiziaria, le somme dovute a qualsiasi titolo alla fornitrice,a tutela del risarcimento del danno.

17. La venditrice garantisce i propri prodotti per 12 mesi dalla consegna o, se destinati ad essere montati su impianto o macchinario di produzione IMT Intermato S.p.A. per un periodo di 12 mesi a decorrere rispettivamente dalla data di collaudo degli impianti o macchinario, rimettendosi fin d'ora al giudizio insindacabile della IMT Intermato S.p.A. per quanto riguarda la necessità di sostituire in garanzia i prodotti medesimi degli acquirenti e rinunciando al termine di decadenza di cui all'art. 1495 c.c. I prodotti come sopra sostituiti ai singoli acquirenti, facenti parte di impianti o macchinari dovranno essere sostituiti dal fornitore nl più breve tempo possibile salvo che la IMT Intermato S.p.A. preferisca provvedersi diversamente addebitando al fornitore il costo del prodotto, salvo in ogni caso risarcimento di danni.

18. I contratti, anche se stipulati con cittadini esteri o per materiali forniti all'estero sono regolati dalla vigente legislazione italiana. Foro competente è soltanto quello avente giurisdizione nella sede legale della Soc. IMT Intermato S.p.A. anche in deroga agli art. 32 e seg. Cod. Proc. Civ. esclusa per il fornitore la possibilità di aderire l'Autorità Giudiziaria di altro luogo anche in via di garanzia o di connessione di causa, ma salva la facoltà alla Ditta committente di esperire, in qualità di attrice, un'azione nel luogo di residenza, in Italia o all'estero della fornitrice. Le eventuali contestazioni non dispensano la fornitrice dall'osservare le condizioni pattuite e non implicano alcun prolungamento dei termini convenuti. Le spese di contratto, la sua registrazione e l'eventuale trascrizione sono a carico della fornitrice.

19. Non è ammessa la cessione del credito.

NB: le scadenze del 31/08 e del 31/12 devono essere prorogate al 10 del mese successivo, rispettivamente al 10/09 e al 10/01.

Torni lavorazione ad Alta Velocità

Leggi di più

Torni Verticali con Tavola fino a 1600mm, Traversa Fissa

Leggi di più

Torni Verticali con Diametro tornibile fino a 7000 mm

Leggi di più